Trova il miglior esperto di condizionatori
 

Gratuito e senza obblighi

Homedeal.it Condizionatori

Condizionatori

La bella stagione è forse il momento più bello dell’anno, ma le temperature in casa si alzano facilmente. I condizionatori ti aiutano a mantenere una piacevolmente aria fresca mentre fuori fa caldo. Vuoi saperne di più sull’aria condizionata? In questo articolo trovi informazioni utili sui prezzi dell’aria condizionata, le tipologie di condizionatori e consigli per risparmiare.

Quanto costano i condizionatori?

Prima di acquistare un condizionatore è utile avere un’idea indicativa dei verbi. Al momento dell’acquisto di aria condizionata, il prezzo dipende da una serie di fattori, come la dimensione e il tipo di condizionatore scelto. Ecco una panoramica dei prezzi dell’aria condizionata.

Tipo condizionatorePrezzo indicativo
Condizionatore Split€ 1.250 - € 2.000
Condizionatore Multi Split€ 2.100 - € 2.800
Condizionatore senza uscita esterna€ 1.400 - € 2.200
Condizionatore mobile€360 - € 620

Trova i migliori professionisti della tua zona e ricevi preventivi gratuiti.

Condizionatori

Per avere i dettagli dei prezzi per il tuo progetto richiedi i preventivi per i condizionatori. Renderà la scelta più semplice.

Differenza tra un condizionatore d’aria e climatizzatore

Prima di parlare dei diversi tipo di condizionatori, è utile conoscere la differenza tra aria condizionata e climatizzazione. Questi condizionatori, anche se simili, differiscono l’uno dall’altro. Nella tabella sottostante troverai le differenze insieme ai vantaggi e agli svantaggi.

 Climatizzatore Condizionatore
Funzionamento- L'aria viene aspirata nel dispositivo
- L'umidità evapora
- L'aria fresca entra nella stanza, l'aria calda viene scaricata all'esterno
- L'aria è guidata lungo un elemento di raffreddamento
Vantaggi- Temperatura da impostare
- Rapido cambiamento della temperatura nella stanza
- Assenza di aria secca
- Facile da installare
- Più economico
- Basso consumo energetico
Svantaggi- Elevato consumo energetico
- Deve essere impostato
- Possibilità di raffreddori
- Non è possibile impostare la temperatura da soli
- La ventilazione è necessaria per ottenere aria fresca

Dal momento che i prezzi dei condizionatori erano in passato molto alti, si è passati all’utilizzo dei climatizzatori. Oggi, però, con la dicitura “condizionatori” ci si riferisce ad entrambe le soluzioni.

Lavoro di uno specialista dell’aria condizionata

Uno specialista di climatizzazione è un esperto nel campo della climatizzazione, ma per quale altro tipo si noleggia uno specialista di climatizzazione? Leggi qui sotto quali sono le diverse attività di uno specialista dell’aria condizionata.

  • Installazione condizionatori

Inutile dire che uno specialista di climatizzatori può essere contattato per installare l’aria condizionata in casa. Quando si installa un impianto di climatizzazione, c’è molto da tenere in considerazione. Lo specialista deciderà con te quale è il posto migliore in cui posizionare i condizionatori e si occuperà dell’installazione. È importante assumere un esperto del settore, con certificazione, per assicurarsi di avere un impianto funzionante e adatto alle tue esigenze.

  • Sostituzione dell’aria condizionata

Hai un condizionatore in casa, ma il dispositivo deve essere sostituito? Sostituire un condizionatore fa parte delle attività di uno specialista. Se noti che il condizionatore non si raffredda correttamente, è il momento di sostituirlo. I nuovi climatizzatori sono molto più ecologici rispetto a qualche anno fa e quindi consumano meno energia. Uno specialista sarà lieto di consigliarti se sostituire o meno il tuo condizionatore.

  • Riparazione condizionatori

L’aria condizionata non funziona o c’è un componente rotto? Uno specialista sarà felice di riparare il tuo condizionatore. A volte, se la riparazione richiede la sostituzione di diversi elementi, è più economico acquistare un nuovo condizionatore. Lo specialista ti può aiutare consigliandoti un nuovo climatizzazione adatto alle tue esigenze. Risparmia e goditi l’aria condizionata in casa.

  • Manutenzione dei condizionatori

Con una costante manutenzione dei condizionatori, non ottieni solamente una stanza fresca, ma un sistema che dura a lungo senza problemi. Lo specialista si occupa della manutenzione dell’aria condizionata periodicamente: non dovrai preoccuparti di nulla. Questo significa controllare griglie e filtri, pulire il motore e i filtri, controllare il livello del liquido refrigerante.
Questo è un modo semplice per ottenere una temperatura ottimale in casa senza problemi.

Tipologie di condizionatori

Ci sono diverse tipologie di condizionatori disponibili sul mercato, ognuno con i suoi vantaggi e svantaggi. Ma quali sono? Ecco maggiori informazioni sui diversi tipi di condizionatori d’aria e le loro caratteristiche.

  • Condizionatori split

Un condizionatore split viene installato permanentemente in una stanza ed è fissato alla parete. Questi climatizzatori sono composti da 2 parti: una parte che dall’interno della stanza la raffredda e una parte esterna fornisce ed elimina l’aria calda. Questi condizionatori sono adatti per camere di medie dimensioni e sono disponibili in varie dimensioni e colori.

Un climatizzatore dual o multi-split funziona allo stesso modo di un climatizzatore split, ma questa variante ha diverse unità. Ciò consente di raffreddare più stanze con 1 unità esterna.

  • Condizionatori senza unità esterna

Un condizionatore d’aria senza unità esterna viene anche chiamato monoblocco. Questo climatizzatore è adatto per il raffreddamento di 1 spazio di piccole dimensioni e non è necessario posizionare alcun tubo all’esterno. Lo scarico di questo condizionatore è controllato tramite un tubo nel muro.

  • Aria condizionata mobile

Il grande vantaggio di un condizionatore mobile è che puoi posizionare il dispositivo dove lo desideri. Un condizionatore mobile non richiede un tubo di scarico ed è molto più economico di un condizionatore fisso. Uno svantaggio è che il climatizzatore mobile generalmente produce più rumore, il che può essere fastidioso.

condizionatore

La potenza del tuo condizionatore

Quando stai per scegliere un condizionatore, ti troverai a scegliere tra diverse capacità. Ma quali selezionare per la tua casa? Con un semplice calcolo puoi sapere quale condizionatore sarà adatto alla tua casa. Leggi di seguito una breve guida, passo-passo, per calcolare facilmente la potenza del tuo condizionatore.

1. Calcola il volume della stanza in m3

Calcola la grandezza della stanza in cui vuoi posizionare il condizionatore moltiplicando la lunghezza, la larghezza e l’altezza.

2. Determinare il fattore di moltiplicazione

Fattore 30: l’impianto del condizionatore d’aria è installato in una stanza ben isolata con tetto inclinato e pochi elettrodomestici? Quindi moltiplica il volume della stanza per 30.

Fattore 40: lo spazio non è ben isolato o la stanza è composta da diverse finestre? Allora moltiplica il volume per 40.

Fattore 50: se hai uno spazio poco isolato dove è più importante che la temperatura rimanga bassa, scegli il fattore 50.

3. La capacità di raffreddamento

Moltiplica il volume della stanza con il fattore corrispondente. In questo modo otterrai la capacità di raffreddamento necessario per il tuo nuovo condizionatore. Questo sarà un’indicazione dei watt necessari.

Suggerimenti per l’acquisto di un condizionatore d’aria

Ora che hai maggiori informazioni sui condizionatori e le diverse tipologie, non devi fare altro che installarne uno in casa. Ma a cosa devi prestare attenzione quando acquisti un condizionatore? Ecco alcuni consigli utili per te.

1. Tieni in considerazione la classe di energia

Nell’Unione Europea è richiesta un’etichetta energetica per i sistemi di condizionamento dell’aria, questo è il marchio di certificazione EPDB. L’etichetta energetica va da A a G, dove A indica il sistema più efficiente dal punto di vista energetico e G il meno efficiente dal punto di vista energetico. Se acquisti un climatizzatore è importante prestare attenzione a questo fattore. In questo modo, risparmierai sui costi della tua bolletta energetica. Inoltre, un condizionatore ad alta efficienza energetica è la scelta migliore per l’ambiente.

2. Controlla il rumore prodotto dal condizionatore

I condizionatori possono essere rumorosi durante l’utilizzo. Presta, quindi, molta attenzione al numero di decibel del impianto quando selezioni un condizionatore d’aria. Questo è un elemento molto importante, soprattutto se desideri installare il condizionatore in camera da letto o in soggiorno. Troverai informazioni a riguardo sul condizionatore stesso o chiedi consigli ad un esperto.

3. Considera le diverse funzioni

I nuovi sistemi di condizionamento dell’aria hanno molte più funzioni rispetto ai condizionatori di qualche anno fa. Ci sono quelli con Wi Fi, ma anche condizionatori silenziosi. Inizia a pensare quali sono le funzioni più importanti per te e chiedi consiglio allo specialista.

Trova i migliori professionisti della tua zona e ricevi preventivi gratuiti.

Come funziona?

1
Descrivi il tuo progetto

Aiutaci a realizzare i tuoi sogni. Cosa desideri per la tua casa?

2
Confronta i preventivi

Mettiti in contatto con gli esperti e confronta i preventivi

3
Scegli il tuo professionista

Seleziona il professionista migliore in base alle tue esigenze

4
Condividi il risultato

Lascia una recensione per condividere la tua esperienza

Perché Homedeal?

65.000

65.000 richieste inviate all'anno

700

Circa 700 professionisti affiliati

100

100 servizi diversi