Trova i migliori esperti di ristrutturazioni vicino a te
 

Gratuito e senza obblighi

Homedeal.it Ristrutturazioni Ristrutturazione interna

Ristrutturazione interna

È arrivato il momento di realizzare una ristrutturazione interna nella tua abitazione? Come iniziare con il piede giusto? Quali permessi bisogna ottenere? In questa guida trovi tutte le informazioni utili per iniziare la ristrutturazione interna.

Quanto costa una ristrutturazione interna?

Il costo di una ristrutturazione interna dipende notevolmente dalla tipologia di lavoro che desideri realizzare per la tua casa. Se si tratta, ad esempio, di una semplice imbiancatura e del rifacimento della pavimentazione, i costi non superano i € 40 – € 60 al mᒾ. Nella seguente tabella, trovi maggiori informazioni sui prezzi indicativi per i lavori di ristrutturazione interna più comuni.

Ristrutturazione internaCosto indicativo
Rifacimento pavimenti€ 8 - € 25 al mᒾ
Ristrutturazione bagno€ 1500 - € 3500 al mᒾ
Demolizione pareti€ 10 - € 20 al mᒾ
Realizzazione pareti€ 8 - € 18 al mᒾ
Imbiancatura€ 10 - € 15 al mᒾ
Installazione infissi€ 120 - € 350 cad.
Realizzazione nuovi impianto€ 2000 - € 8000 circa
Ristrutturazione interna totale € 8500 - € 15000

Trova i migliori professionisti della tua zona e ricevi preventivi gratuiti.

ristrutturazione interna

Come iniziare una ristrutturazione interna?

Quando si decide di ristrutturare internamente la propria abitazione è fondamentale avere già in mente un’idea abbastanza precisa dei cambiamenti che si vogliono realizzare. Conoscere i materiali, la grandezza dell’intervento ti aiuta anche a selezionare un esperto che abbia esperienza nel settore. Spesso, è necessario chiedere ad un professionista un sopralluogo per avere un’idea ancora più precisa dei lavori da realizzare. Inoltre, quando richiedi un preventivo per la ristrutturazione della tua casa, avere le idee chiare permette all’esperto di fornire indicazioni sui prezzi più precise.

Quali permessi sono necessari per una ristrutturazione interna?

Definire con attenzioni i dettagli della tua ristrutturazione interna ti aiuta anche a collocare il progetto nella categoria giusta e iniziare a chiedere i permessi necessari, se applicabili. Per lavori che riguardano l’ingrandimento degli infissi e la rimozione di muri non portanti e necessaria comunicare l’inizio dei lavori al Comune con la CILA o CIL. Se, invece, i lavori di ristrutturazione interna riguardano aree più ampie della tua abitazione e interventi che ne cambiano la struttura bisogna ottenere una perizia di un esperto e attendere il permesso del Comune per iniziale il progetto. Controlla il sito del tuo Comune per maggiori informazioni e chiedi all’impresa edile maggiori informazioni sui permessi necessari per il tuo progetto.

La ristrutturazione interna: alcuni esempi pratici

Nei seguenti paragrafi troverai alcuni esempi pratici di ristrutturazione interne da cui prendere ispirazione o semplicemente per informarti sulla tipologia di permessi necessarie e tempistiche.

La ristrutturazione interna del bagno

Vuoi dare nuova vita al bagno di casa? Cambiare i sanitari e le piastrelle per un look più moderno? In questo caso si tratta di manutenzione ordinaria, non ti servono permessi e il lavoro durerà circa 1 settimana e mezza. Se, invece, vuoi occuparti di una ristrutturazione del bagno completa, incluso impianti, è necessario comunicare al comune l’inizio dei lavori. Successivamente, puoi iniziare subito i lavori, che dureranno circa due settimane.

Il rifacimento del pavimento e nuovi infissi

Vuoi sostituire il tuo pavimento? Magari installare un parquet elegante? Sostituire gli infissi e montare nuovi sistemi oscuranti? In questo caso non sono necessari permessi. Contatta un’impresa che si occupa di ristrutturazione interne e inizia subito i lavori. Ricorda di scegliere i materiali con particolare attenzione, senza rinunciare alla qualità. Questa ristrutturazione interna può durare da 2 a 3 settimane, a seconda dello stato della tua abitazione.

ristrutturazione interna

La realizzazione di open space e nuovi impianti

Desideri ambienti luminosi e aperti? Vuoi ottimizzare gli impianti per consumare meno energia? In questo caso, se le parti strutturali della casa vengono modificati, è necessario richiedere la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività). Questa può essere presentata da un tecnico abilitato e bisogna aspettare l’approvazione del progetto prima di iniziare i lavori. La durata di questa ristrutturazione interna dipende dalle caratteristiche della tua abitazione. In generale, si parla di 3 o 4 settimane.

Come risparmiare sulla ristrutturazione interna?

Quando si realizza una ristrutturazione interna è frequente chiedersi se è possibile risparmiare senza rinunciare ad un lavoro di qualità. È, infatti, molto importante realizzare i lavori di ristrutturazione interna in modo corretto, con materiali di qualità e professionisti esperti del settore. Puoi, però, risparmiare sul costo della ristrutturazione in due modi principali, che trovi nei seguenti paragrafi.

1. Risparmiare con gli incentivi

Ogni anno, il Governo offre degli incentivi per la ristrutturazione interna ed esterna, soprattutto se questi aiutano a ottenere un risparmio energetico per tutta l’abitazione. Questi incentivi ti permettono di risparmiare fino al 65% sulla ristrutturazione. Consulta sempre la normativa vigente per chiedere e realizzare il tuo progetto al momento giusto.

2. Risparmia confrontando i preventivi

Un altro modo per risparmiare senza rinunciare alla qualità della ristrutturazione interna è confrontare le offerte di diversi esperti del settore per trovare il prezzo più conveniente. Ovviamente, è importante valutare attentamente le offerte. Il prezzo più basso, infatti, non è sempre conveniente, soprattutto se i materiali utilizzati hanno una durata minore. Richiedi i preventivi per la ristrutturazione interna e scegli la soluzione più conveniente per te.

Inizia subito la tua ristrutturazione interna

Sei pronto per iniziare il tuo progetto e migliorare la tua abitazione? Cerca un esperto in ristrutturazione interna della tua zona e inizia subito il tuo progetto. Ricorda di fornire tutti i dettagli della ristrutturazione e i tuoi desideri per ricevere preventivi ancora più personalizzati e prezzi indicativi per il progetto. Seleziona l’impresa edile migliore e goditi il risultato.

Trova i migliori professionisti della tua zona e ricevi preventivi gratuiti.

Come funziona?

1
Descrivi il tuo progetto

Aiutaci a realizzare i tuoi sogni. Cosa desideri per la tua casa?

2
Confronta i preventivi

Mettiti in contatto con gli esperti e confronta i preventivi

3
Scegli il tuo professionista

Seleziona il professionista migliore in base alle tue esigenze

4
Condividi il risultato

Lascia una recensione per condividere la tua esperienza

Perché Homedeal?

65.000

65.000 richieste inviate all'anno

700

Circa 700 professionisti affiliati

100

100 servizi diversi